Ricetta Chiacchiere di Carnevale Dolci del Cuore
Ricetta Chiacchiere di Carnevale Dolci del Cuore

Le Chiacchiere sono dei dolci tipici del Carnevale e le loro origini risalgono agli antichi romani: secondo la tradizione derivano dalle “frictilia”, dolci fritti nel grasso che venivano preparati proprio durante il periodo del Carnevale.

Hanno una forma a striscia, talvolta manipolata a formare un nodo (in alcune zone infatti prendono il nome di fiocchetti).

La base delle Chiacchiere è composta da farina, zucchero, uova, burro, grappa e latte e possono essere fritte nell’olio di semi di arachidi o cotte al forno per un risultato friabile e croccante.

Possono essere spolverate con zucchero a velo oppure ricoperte da cioccolato, miele, alchermes.

Le Chiacchiere sono conosciute con nomi diversi in base alla regione italiana di provenienza: bugie in Liguria, crostoli nel Veneto, cenci in Toscana, chiacchiere in Basilicata, cenci in Toscana.

Dolce che rispecchia in pieno il Carnevale, soddisferanno la vostra voglia di un dolce croccante e delicato.

Ricetta Chiacchiere di Carnevale Dolci del Cuore 2
Ricetta Chiacchiere di Carnevale Dolci del Cuore

Ingredienti:

  • 500 g di farina “00”
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • 50 ml di latte
  • 50 ml di grappa
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Per friggere:

  • olio di semi di arachidi

Per guarnire:

  • zucchero a velo

Procedimento

In una ciotola lavorare lo zucchero con le uova fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, unire il burro sciolto in un pentolino a bagnomaria.

Incorporare il latte, la vaniglia, la grappa e un pizzico di sale.

Mescolare con cura, incorporare poco per volta la farina setacciata per evitare la formazione di grumi e lavorare fino ad ottenere un composto liscio ed elastico.

Trasferire il composto su un piano da lavoro infarinato e continuare a lavorarla finché non si formeranno delle bollicine.

Stendere l’impasto in una sfoglia sottile e con una rotella ritagliare delle losanghe della grandezza desiderata.

Scaldare in una padella abbondante olio di semi di arachidi e friggere le chiacchiere.

Scolarle su carta assorbente e prima di servire spolverare con lo zucchero a velo.