Ricetta Fiore alla Pesca Dolci del Cuore
Ricetta Fiore alla Pesca Dolci del Cuore

Il Fiore alla Pesca è un dolce veloce e facile da preparare che può essere farcito e decorato come più vi piace, ma anche essere arricchito con cocco grattugiato, nocciole, mandorle tritate o piccoli pezzetti di pesche sciroppate per dare più gusto a questa delizia.

Il Fiore alla Pesca è un dolce sano e leggero, ideale per chi vuole stare attento alla linea e perfetto per la colazione dei più piccoli, tanto semplice quanto buono.

Esistono numerose varianti nella preparazione del Fiore alla Pesca, ma questa versione non richiede particolari elaborazioni e ha ingredienti che nella dispensa non mancano mai.

Ideale se avete dello yogurt nel frigorifero e non sapete come consumarlo, per di più non serve come unità di misura la bilancia, bensì il vasetto dello yogurt.

Quando ho sfornato la mia in un solo giorno è andata ruba, provate anche voi!

Fiore alla Pesca Dolci del Cuore
Fiore alla Pesca Dolci del Cuore

Ingredienti

  • 2 vasetti di yogurt alla pesca (da 125 g ognuno)
  • 2 vasetti di zucchero
  • 3 vasetti di farina “00”
  • 1 vasetto di olio di semi
  • 4 uova
  • scorza di 1 limone non trattato
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Per decorare

  • marmellata di albicocca q.b.
  • granella di zucchero

Procedimento

Ricetta Fiore alla Pesca Dolci del Cuore 2
Ricetta Fiore alla Pesca Dolci del Cuore

In una ciotola frullare le uova con lo yogurt fino ad amalgamare il tutto.

Prendere il vasetto vuoto dello yogurt e usarlo come unità di misura: unire al composto lo zucchero, farina, scorza del limone grattugiato, lievito vanigliato setacciato.

Mescolare ancora per 3 minuti finché non avrete un composto gonfio e soffice.

Imburrare una tortiera a forma di fiore e versare l’impasto livellando bene il tutto prima di mettere in forno.

Cuocere per 30-35 minuti a 180°C.

Prima di sfornare fare la prova stecchino per essere certi che sia cotta: se uscirà asciutto potete tirarla fuori altrimenti lasciatela ancora per un paio di minuti.

Una volta cotta lasciarla raffreddare e poi spalmare sulla torta la marmellaa di albicocche e guarnire con la granella di zucchero.