La Crostata alla Crema di Limoni è una delle torte più famose composta da un guscio di pasta frolla ripiena di crema di limoni e ricoperta da un decoro a griglie di frolla. E’ un dolce tipico della tradizione casalinga, che non stanca mai essendo una ricetta che viene tramandata di madre in figlia.

Ci sono molte varianti per preparare la farcitura tra cui Nutella, alla crema di nocciole, marmellata di albicocche, alle ciliegie, ai mirtilli, alla fragola, può essere preparata in piccoli stampini monoporzione, in una teglia quadrata o con altri stampi di varie forme (ad esempio per San Valentino a forma di cuore).

La Crostata alla Crema di Limoni è un dolce ideale per la colazione e una sana merenda per i bambini da accompagnare a un succo di frutta o da gustare anche da solo.

Un piccolo accorgimento per la riuscita del dolce: non stendere troppo la frolla altrimenti rischierete di bruciarla e di abbondare con il ripieno, meglio qualche cucchiaio in più che in meno così da avere una crostata morbida e non asciutta.

La pasta frolla friabile, una crema morbida al limone, decorata con le strisce di frolla, vi faranno ingolosire solo con gli occhi di questa Crostata alla Crema di Limoni!

Ricetta Crostata alla Crema di Limoni Dolci del Cuore

Ricetta Crostata alla Crema di Limoni Dolci del Cuore

Ingredienti per la frolla:

  • 300 g di farina
  • 150 g di burro
  • 90 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 limone
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema:

  • 2 uova
  • 300 ml di acqua
  • 100 g di zucchero
  • 40 g di burro
  • 50 g di maizena
  • 2 limoni

Procedimento

Iniziare a preparare la frolla setacciando la farina mescolata con un pizzico di sale, lo zucchero e la scorza grattugiata del limone.

Trasferirla in una spianatoia in modo da formare una fontana e al centro aggiungere il burro ammorbidito precedentemente a temperatura ambiente ridotto a pezzetti, i tuorli delle uova e lavorare con la mani per pochi minuti finchè non avrete ottenuto un panetto abbastanza omogeneo, ma non ancora del tutto elastico.

Avvolgerla nella pellicola trasparente e metterla in frigorifero a riposare per 30 minuti.

Per preparare la crema al limone: iniziare a sciogliere lo zucchero con l’acqua, aggiungere la scorza dei limoni, la maizena sciolta nel succo dei limoni e fare bollire il tutto per qualche minuto continuando a mescolare.

Una volta tolta la crema dal fuoco, incorporare i tuorli e rimetterla sul fuoco unendo anche il burro.

Lasciare raffreddare la crema ottenuta coprendola con la pellicola trasparente e riporla in frigorifero per un’ora.

Ora, togliere la frolla dal frigorifero e stenderla con il mattarello sulla spianatoia infarinata facendo avanzare un po’ di impasto che servirà per completare la crostata.

Adagiarla in una teglia per crostate imburrata e infarinata, unire la crema al limone.

Stendete anche la frolla avanzata e con una rotella creare delle strisce, adagiarle sulla crema formando una griglia eliminando i bordi in eccesso.

Cuocere in forno per 20-25 minuti a 180°C.